WOW HD GB
All Products
  • All Products
  • Upc/Cat
  • Movies/TV
  • Actor
  • Studio
  • Title
  • Music
  • Album
  • Artist
  • Artist (Lp Only)
  • Label
  • Song
  • Classical
  • Album
  • Person
  • Work
  • Video Games
  • Studio
  • Title
FREE SHIPPING ON EVERYTHING!

Explore

In Stock

Genre

Format

Artists

Actors

Specialty

Rated

Label

Decades

Explore

In Stock

Genre

Format

Artists

Actors

Specialty

Rated

Studio

Decades

Color

Explore

In Stock

Genre

Format

Artists

Actors

Specialty

Rated

Label

Decades

Balletto Trentino

Balletto Trentino

  • By Andrea Gasperi
  • Release 24/03/2009
  • Music Genre Folk
  • Media Format CD
Share Twitter
CD 
Price: £9.70

Product Notes

Musiche Trentine per Liuto e Chitarra dal 1500 ad oggi. La presenza del liuto a Trento è testimoniata da innumerevoli fonti a partire dalla metà del XV secolo, ma i documenti strettamente musicali conosciuti sono solo tre. Simon Gintzler era un liutista di origine tedesca di cui nulla si conosce oltre al fatto che pubblicò a Venezia nel 1547 una Intabolatura de Lauto. Dalla dedica dell'opera apprendiamo che allora era già da lungo tempo al servizio del Cardinale Cristoforo Madruzzo, Principe-Vescovo di Trento. La raccolta è composta da sei brani originali e da una trentina di trascrizioni di Mottetti, Madrigali e Canzoni Francesi di polifonisti francesi o fiamminghi (Josquin, Verdelot, Archadelt, Willaert, Sandrin, etc.). I sei Ricercari sono dei lavori contrappuntistici che cominciano come delle fughe e poi si sviluppano con fioriture e fraseggi ad ampio respiro. Nell'Archivio Wolkenstein di Castel Toblino, oggi conservato a Bolzano, troviamo un quaderno manoscritto del 1614, firmato da Redolfo Sell e intitolato Libro di Liuto. Si tratta di una serie di 11 danze che si inseriscono in un filone di produzione liutistica di carattere popolare, con corrispondenze in numerose altre raccolte rinascimentali. Il manoscritto Ms. 1947 della Biblioteca Comunale di Trento è una raccolta di una sessantina di brani diversi, di carattere per lo più popolare, firmati V.B. Sono ritmi di danza (balletti, correnti, passamezzi, spagnolette, gagliarde...) ma anche canzoni in voga all'inizio del 1600 (Ruggiero, Dove Potrò Mai Gir...). Le dieci Invenzioni Op. X pubblicate nel 1712 da Francesco Antonio Bonporti (Trento 1672 - Padova 1749) sono scritte in origine per violino e basso continuo (violoncello e cembalo o liuto). Sono delle suites di arie e danze in stile barocco di ottima fattura che in passato furono attribuite a J. S. Bach. Luigi Mozzani (1869-1943) nacque a Faenza ma visse gli ultimi anni della sua vita a Rovereto dove fondò anche un laboratorio e scuola di liuteria. Le sue brevi composizioni sono uno specchio delle sue capacità di chitarrista e rivelano una naturale disposizione melodica. Queste trascrizioni di Canti Popolari Trentini rispecchiano le due anime dei canti tradizionali: quella più scherzosa, ritmica e danzante delle feste e dei ritrovi di amici e quella più lirica, sognante e meditativa nel ricordo di persone e luoghi cari. Cesare Lutzemberger (1918) è il simbolo della chitarra in Trentino. Concertista e didatta, ha composto numerose opere per il suo strumento. La Sonata in Si minore offre nella spontaneità inventiva un contrasto di colori con un discorso musicale limpido ad ampio respiro. ----------------------------------------------------------- We have many evidences of the presence of the lute in Trento since 1400, but only three musical documents. The Intabolatura de Lauto (Venice, 1547) by Simon Gintzler, lutist of the Cardinal Cristoforo Madruzzo, Prince-Bishop in Trento, contains six Recercari and some transcriptions of Mottets, Madrigals and French Songs. In the Wolkenstein di Castel Toblino's Archive we find a manuscript by Redolfo Sell with 11 popular dances in renaissance style. The manuscript Ms. 1947 of the Municipal Library of Trento is a collection of dances and songs very popular in the early 1600. Francesco Antonio Bonporti (Trento 1672 - Padova 1749) composed his Invenzioni Op. X (suite of airs and dances) for violin and continuum (cello and harpsicord or lute) in pure baroc style. Luigi Mozzani (1869-1943) was born in Faenza but spent the last years of his life in Rovereto where established a school of guitar makers. His compositions prove a genuine melodic inspiration. These transcriptios of Trentino's Folk-Songs reflect the two hearts of the traditional songs: the desire to have fun and dance with friends and the nostalgic feeling of the memory of loved places and people. Cesare Lutzemberger (1918) is the symbol of the guitar in Trento. Guitarist and teacher is known as componist as well. The Sonata in Si minore is full of colours and contrasts with natural melodic inventions.

Details

Artist: Andrea Gasperi
Title: Balletto Trentino
Genre: Folk
Release Date: 24/03/2009
Label: CD Baby
Media Format: CD
UPC: 884502061932
This product is a special order

Credits