WOW HD GB
All Products
  • All Products
  • Upc/Cat
  • Movies/TV
  • Actor
  • Studio
  • Title
  • Music
  • Album
  • Artist
  • Artist (Lp Only)
  • Label
  • Song
  • Classical
  • Album
  • Person
  • Work
  • Video Games
  • Studio
  • Title
FREE SHIPPING ON EVERYTHING!

Explore

In Stock

Artists

Actors

Format

Category

Genre

Rated

Label

Specialty

Decades

Musica D'organo

Musica D'organo

  • By Paola Dipietromaria
  • Release 09/06/2009
  • Media Format CD
Share Twitter
CD 
Price: £11.03

Product Notes

PAOLA DIPIETROMARIA - CONCERTO D'ORGANO Musica d'Organo L'Organo il Re degli strumenti, strumento antichissimo, le cui origini si perdono nella notte dei tempi presenta un repertorio enorme. Con i suoi registri e tastiere divenne il più complesso degli strumenti musicali a cui si sono dedicati compositori e altrettanti costruttori che con faticoso lavoro costruirono strumenti sempre più elaborati. Sullo strumento dell'Abbazia di Finalpia si può realizzare la più grande varietà di brani musicali. L'Organo lo strumento liturgico per eccellenza ha sempre occupato un posto di primaria importanza nella liturgia e ha svolto una mirabile funzione di elevazione spirituale. A partire dal '600 ci fu una grande fioritura musicale che si riscontra in D. Buxtehude il più grande esponente della scuola organistica del Nord che si contraddistingue per le grandi architetture sonore e la ricchezza e libertà d'immaginazione. Il primo brano di questa raccolta evidenzia lo stile di questo musicista. Nel 1673 egli aveva una grande fama come organista; fondò le Abendmusiken di Lubecca grandi concerti di musica sacra che si svolgevano in chiesa dopo le funzioni pomeridiane durante le cinque domeniche precedenti il Natale, la cui tradizione continuò fino al XIX secolo. Con il passare del tempo gli strumenti divennero sempre più imponenti dotati di grandi canne e di enormi mantici. L'organo raggiunse notevole splendore con J. S. Bach il più grande degli organisti tedeschi, mai sorpassato. La sua opera è colossale, il prodotto di secoli; egli, con la sua musica, raggiunse il più alto grado di perfezione. La musica di Bach è nello stesso tempo conclusione e punto di partenza di una prodigiosa cultura, la chiave di volta della musica europea. Il Preludio e Fuga in sol maggiore è un pezzo brillante, la forma è quella consueta usata da Bach: esposizione alla tonica, sviluppi alla dominante e ripresa alla tonica. La Fuga presenta un'esposizione a cui seguono le varie entrate del tema prima al relativo minore e poi nelle altre tonalità; dopo una sospensione seguono gli stretti che si concludono con un pedale di tonica. Un altro brano della raccolta è l'Offertorio di M. E. Bossi. M. E. Bossi produsse molta musica per organo secondo lo stile della sua epoca, l'epoca dell' '800, l'epoca di organi i quali erano già diversi rispetto agli organi dell'epoca di Pasquini e Trabaci, ma comunque ricchi di possibilità e risorse. Bossi fu concertista di fama internazionale e promosse il rimodernamento della tecnica esecutiva e dell'arte organaria in Italia. In questa raccolta segue una mia composizione, la Sinfonia N° 1 per organo in si minore OP. 2. La Sinfonia N° 1 alterna effetti virtuosistici a momenti delicati ed espressivi. Sono numerose le Sinfonie per organo specialmente di epoca romantica o tardoromantica come le Sinfonie per organo di C.M. Widor. Anche L. Vierne ha scritto numerose Sinfonie per organo rifacendosi allo stile compositivo di Widor, Faurè e Franck. La Sinfonia sin dalle origini ha seguito un'evoluzione ampliandosi nella struttura, nelle elaborazioni tematiche e nei movimenti episodici. In essa si elabora una complessa trattazione del discorso musicale, sviluppato su diversi piani sonori. La Sinfonia N° 1 consta di tre tempi; l'Allegro maestoso è elaborato contrappuntisticamente e ricco di varietà sonora; l'Adagio è meditativo, tranquillo; l'Allegro assai vivace è formato da passaggi veloci. La Sinfonia N° 1 è romantica nell'ispirazione ed è composta da episodi virtuosistici ricchi di libere figurazioni; è presente una libera successione di sezioni diversamente caratterizzate. Nella storia della musica un altro importante musicista fu C. Franck. Egli grande musicista francese fece scuola con le sue composizioni; la sua classe d'organo fu un'autentica classe di composizione: Duparc, Tournemir, Vierne e altri furono suoi allievi. Divenne organista della chiesa di Sainte-Clotilde dove inaugurò il grande organo costruito da Cavaillé-Coll alle cui tastiere si svolgerà tutta la sua carriera di organista e improvvisatore. Il Finale è un brano di grande bellezza, effetto e cantabilità. La tecnica strumentale di Franck fece scuola fino ai primi decenni del '900; studiava i classici e allo stesso tempo era attento alle nuove esperienze dell'epoca e quindi a Wagner, Liszt e Bramhs. Pur essendo un grande genio si trovò ad affrontare una grande indifferenza collettiva, infatti le esecuzioni delle sue opere passarono inosservate e conobbe il suo primo successo a sessantotto anni, anno della sua morte. Eppure egli svelò l'arte della forma ciclica nella quale l'esposizione nei diversi temi, di un tema o di un piccolo contrappunto melodico garantisce all'opera unità e armonia. A conclusione di questa raccolta segue una Toccata di W. E. Bach. Egli, molto ricercato come insegnante, scrisse musica di considerevole originalità. La storia e la musica dell'organo e gli organisti custodi di tale patrimonio costituiscono le fondamenta di un antico splendore che persiste nel tempo, al servizio della Liturgia. Vorrei richiamare l'attenzione affinchè si possa eliminare la polvere che ricopre ormai gli organi e i loro meccanismi, altrimenti organi antichi andranno irrimediabilmente perduti e con essi i loro segreti. In questa mia interpretazione ho voluto realizzare l'espressività e gli effetti sonori tipici dell'organo tanto più avendo a disposizione uno strumento che rende possibile varietà di combinazioni sonore. La dolcezza del Principale, delle Viole, Gambe, Salizionali si contrappongono a grosse ancie accompagnate al suono grandioso del Ripieno. L'organo Michelotto di Finalpia è stato realizzato nel 1986 utilizzando buona parte del materiale fonico precedente; successivamente vi sono state delle aggiunte. La trasmissione è elettrica, vi sono tre tastiere e pedaliera a raggiera e concava, con i vari comandi, staffe e combinazioni aggiustabili automatiche; l'organo ha 2710 canne reali e 13 campane. La musica d'organo sin dalla prima era cristiana, si diffuse nell'universo della grazia; ora, come allora, esso è veicolo di preghiera, comunicando ciò che non è espresso nè da sillabe o da parole. La bellezza e la vastissima gradazione degli effetti sonori dell'organo dimostrano che esso ha lo scopo non solo di produrre timbri grandiosi che realizzano l'arte musicale, ma anche di favorire i sentimenti di autentico spirito cristiano. L'organo è un regno sonoro, con tutti i bellissimi e misteriosi registri che realizzano timbri e meravigliose architetture sonore. Paola Dipietromaria è nata a Torino, ha studiato presso il Conservatorio 'Giuseppe Verdi' di Torino, dove si è diplomata con ottimi voti in Organo e Composizione organistica. Dopo il diploma ha frequentato corsi di perfezionamento e interpretazione di musica italiana, francese, spagnola e musiche bachiane, presso insegnanti di alto livello artistico. Ha iniziato la sua attività concertistica all'età di 15 anni e ha al suo attivo più di 1000 concerti, avendo partecipato a numerose rassegne organistiche nazionali e internazionali in Italia e all'Estero ricevendo ovunque ampi consensi e applausi di critica e di pubblico e importanti riconoscimenti internazionali. Si è esibita presso le più importanti Società Concertistiche tra le quali l' 'Unione Musicale di Torino' e il 'Centro Rosetum di Milano'. Dal 1993 al 2004 è stata Organista della Chiesa S. Giovanni Battista detta 'della Misericordia' dove era anche Direttrice del Coro Gregoriano. É Direttore Artistico dell' 'Associazione Taurinense Artistico Musicale' (A.T.A.M.) con la quale ha realizzato la Sesta Edizione della Rassegna musicale 'Appuntamenti con la Musica Sacra'. All'attività di esecutrice affianca quella di compositrice di opere principalmente organistiche e corali. Ha inciso numerosi Compact-disc tra i quali spiccano 'Il prezioso suono dell'Organo' e 'l'Organo francese e la musica di tutti i tempi', dedicati alla musica antica, e 'Musica d'organo per il III° Millennio' e, inoltre, 'Musica d'Organo al Colle Don Bosco' contenenti le sue principali composizioni per organo realizzati dalla 'Video Radio Classics' in collaborazione con l' 'Associazione Taurinense Artistico Musicale' (A.T.A.M.). Svolge anche attività di insegnamento della musica; promuove e diffonde la musica organistica e si occupa di organologia, consulenza nella progettazione di organi e del restauro di organi antichi. Collabora con importanti gruppi vocali e strumentali. Si occupa anche di laboratori musicali, organizzati da associazioni culturali, insegnando pianoforte e canto a bambini e ragazzi in età dai 6 ai 16 anni. Ha scritto un trattato per lo studio dell'organo intitolato 'L' Organo: il re degli strumenti e i suoi misteri'; il primo volume tratta della storia dell'organo dall'antichità ai nostri giorni, mentre nel secondo sono pubblicate le sue principali composizioni per organo.

Details

Title: Musica D'organo
Release Date: 09/06/2009
Label: CD Baby
Media Format: CD
UPC: 884502109320
Item #: CDBY210932
This product is a special order